[Scena Wii U] Rilasciato Homebrew Launcher v1.2 per Wii U

Il developer Dimok ha rilasciato un importante aggiornamento per il particolare Homebrew Launcher, lo strumento ci permette di elencare e lanciare file ELF direttamente dalla scheda SD e attraverso la rete della nostra Wii U.

homelauncher

L’applicazione ora si rende compatibile con tutti i firmware che abbiano in qualche modo il supporto per il backup manager Loadine, vale a dire 4.0.0, 4.1.0, 5.3.2 e 5.4.0, e stato inoltre aggiunto il supporto per i più recenti firmware 5.5.x anche se al momento richiederebbe ancora un possibile exploit al kernel.

Changelog v1.2

  • Aggiunto supporto ufficiale per 4.0.0 e 4.1.0, con un adeguato supporto audio.
  • Aggiunto supporto ufficiale per firmware 5.5.x (solo preparazione, richiede ancora un kernel exploit per quei firmware).
  • Lancia il link attraverso un solo click (non è necessario eseguire il collegamento due volte o eseguire l’exploit prima del lancio “con eccezione per 5.5.x”).
  • Rimosso il requisito di LOadiine per la mappatura della memoria nel kernel (viene accettata qualsiasi mappatura, purché il kernel_write è disponibile).
  • Fixata la ricezione da wiiload e altre applicazioni che inviano l’intestazione del file elf un byte alla volta.
  • Migliorata l’integrazione del driver OS exploit.
  • salta i file ELF che iniziano con ‘.’ e ‘_’.
  • Aggiunto version string in main view.

Installazione

  • Scaricate e scompattate l’archivio nella root della scheda SD.
  • Scheda SD.
    • SD:/wiiu/apps/homebrew launcher/homebrew_launcher.elf
    • SD:/wiiu/apps/homebrew launcher/icon.png
    • SD:/wiiu/apps/homebrew launcher/meta.xml

Come configurare la scheda SD

L’applicazione elenca tutti i file ELF caricati in questa cartella: “SD:/wiiu/apps/<cartella>/” andando a leggere i tre file filename.elf, meta.xml e icon.png.

Il file meta.xml presenta lo stesso formato utilizzato dall’homebrew channel (della Wii). Il file icon.png ha il doppio delle dimensioni (256x96px) proprio come HBC.

Come lanciare file elf dalla rete

Potrete inviare un file elf compresso in ZIP direttamente nella console utilizzando la connessione WiFi e l’applicazione SendElf (potrebbe supportare anche wiiload e TransmitMii), il file ZIP verrà decompresso e installato automaticamente nella directory /apps/folder.

Al momento l’homebrew launcher supporta solo file ELF di modeste dimensioni, pari a 6,5 MB o inferiore, anche se le applicazioni prima di tutto dovranno essere nuovamente ricompilate per renderli compatibili con l’applicazione.

Potrete trovare maggiori informazioni sulla compilazione delle applicazioni homebrew all’indirizzo posto in basso nella fonte.

Download: Homebrew Launcher v1.2 RC1

Download: Source Code Homebrew Launcher v1.2 RC1



Source : github.com


3 commenti

    1. tutti i firmware precedenti alla versione 5.3.2 potrebbero montare un possibile exploit al kernel, purtroppo pero Loadiine non rientra (al momento) all’interno della versione 4.0.0 (sappiamo che sarebbe possibile installarlo sulla versione 4.1.0), probabilmente se sarebbe stato possibile per l’homebrew launcher crediamo che ben presto ne verrà rilasciata una versione compatibile, ci scusiamo se la news posa aver tratto in inganno

Lascia un commento