[Scena PS3] Avviare correttamente i propri backup sull’ultimo Custom Firmware Ferrox 4.80 [aggiornato con video]

Il developer Alexander ha rilasciato il nuovo Custom Firmware Ferrox 4.80, creando incertezza tra tutti gli utenti che al momento si trovano impossibilitati nel poter avviare i propri backup, abbiamo scovato dunque una “scorciatoia” per poter montare e far partire i giochi senza l’utilizzo dei famigerati backup manager.

ferrox

Lo abbiamo installato e ad un primo impatto ci sembra stabile (utilizzato giusto 5 minuti per la prova), abbiamo anche avviato diversi giochi attraverso l’utilizzo della funzione “BD Loader” del famoso homebrew ReactPSN che ci ha permesso di creare dei file di boot sulla XMB.

Dopo aver installato l’applicazione ReactPSN (la versione più recente, 3.20+) avviatela tenendo premuto il tasto quadrato sul controller, vedrete partire la copia dei file PKG che si andranno a salvare sull’hard disk esterno.

Ora dovreste andare a scegliere un solo PKG che andrete ad utilizzare come BD Loader, io ho scelto Uncharted 2: Drake Fortune.

ACE

Ad ogni accensione della console dovrete avviare il BD Loader per caricare nuovamente il menu che vi permetterà di avviare i backup, ci saranno anche alcuni giochi che potranno essere avviati direttamente dalla XMB, senza doverli montare.

Abbiamo realizzato un video partendo da una prima installazione, seguite attentamente l’intero procedimento, non dovreste avere problemi nell’avviare tutti i backup, di seguito vengono comunque elencati tutte le altre combo di reactPSN per BD Loader.

Funzioni BD Loader

triangolo BD Games unloader.
quadrato Crea tutti i BD Loader dai backup presenti sull’hard disk esterno su XMB ‘HDD0/packages’ o ‘USB/’ pronti da installare.
l1 Forza il downgrade per il backup e lo patcha per il firmware 4.20 (non vi dimenticate di installare la patch dalla bolla).
quadrato+l1 Crea i BD Loader dai backup in formato pkg nel caso sovrascrivendoli.
quadrato+l1+l2 Crea i BD Loader dai backup in formato pkg in directboot.

Funzioni BD Selector

Per far apparire la funzione BD Selector, basta eseguire il backup creato attraverso i file PKG sulla XMB (ne basta anche uno solo), vedrete apparire sulla XMB 9 icone BD (7 di queste mostreranno gli ultimi backup avviati di recente, 1 da HDD0 come nuovo gioco e 1 da USB), potrete caricare inoltre tutti gli altri backup dal menu segnalato dal trattino.

Il BD Selector non sarà comunque permanente e dovrete eseguire la procedura ad ogni accensione della console (o riavvio in ogni caso).

Download: ReactPSN v3.20+

Download: Custom Firmware 4.80 Bd Edition Ferrox

MD5: b387bb3c5c1b11208d1f82d09ed02604


14 commenti

  1. Ho provato questo metodo e funziona! Ottimo! Almeno è qualcosa… anche se nnon è che mi piaccia molto…

    Sono riuscito (seguendo la guida) a creare i pkg dei giochi che avevo su hdd0, ma non quelki su usb0….. dovè che sbaglio??

    1. Per reactPSN non vi è una reale guida (solo una semplice FAQ che potrete visionare andando nella cronologia dell’applicazione), forse si tenta di leggere i backup da un hard disk formattato in NTFS? Abbiamo comunque creato un primo video dove viene mostrato il procedimento da seguire, non c’è bisogno di installare tutti i PKG, ne basta soltanto uno

      1. Si non è che bisogna fare chissà che… faccio partire reactpsn e premo quadrato ma mi ritorna alla XMB.
        Comunque ho i backup solo nel hd esterno formattato in fat 32
        Cosa devo fare o sbaglio?

  2. Allora io ho istallato il file ReactPSN v3.20+ tramite il download poi lo istallato sulla play con firmware ferrox 4.80 allora all’inizio fa delle scritte e dice patch ecc poi ritorna alla xmb poi ci rivado e tenendo premuto il tasto quadrato non fa nulla ritorna sempre alla xmb senza trovare i backup.Potete per favore qualcuno che ci è riuscito di spiegare bene tutti i passaggi da fare?Io ho un hardisk da 2 tera collegato alla play e partizionato in due parti una NTFS E una in Fat 32 è possibile per caso che bisogna per forza avere un hardisk senza partizioni per avviare i backup? attendo risposte grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *