Gli utenti presto potranno sviluppare giochi per Xbox One

Xbox One inizia la sua trasformazione, una console pensata per il salotto di casa, comincia la sua discesa in campo diventando sempre più simile ad un PC, non è un caso che la casa di Redmond abbia deliberatamente annunciato l’ultimo aggiornamento per trasformare la Xbox One in modalità Dev.

dev

Già da oggi i membri partecipanti al programma preview potranno attivare la “Dev Mode” iniziando a sviluppare titoli indie per la console (verrà rilasciato pubblicamente in estate). Lo sviluppo passa attraverso un PC con sistema operativo Windows 10 e ambiente Visual Studio 2015.

Le applicazioni e i giochi più meritevoli potranno essere sottoposti a Microsoft per la pubblicazione sullo Store, un po’ come avviene su Apple Store e Play Store.

Tanti piccoli sviluppatori in erba cresceranno grazie a questa opportunità, anche se i giochi dovranno per prima passare sotto Microsoft che deciderà se pubblicarli o meno, da qui la firma del contratto ed eventuale percentuale di guadagno se a pagamento.

Per attivare la modalità Dev dovrete scaricare il pacchetto Dev Mode Activation, consigliamo comunque di non farlo se non siete abbastanza preparati nello sviluppo di giochi o applicazioni, il motivo è che la Dev Mode viene rilasciata come beta release, non esente dunque da problemi di varia natura.

Tenete a mente inoltre che qualora vogliate disattivare la Dev Mode dovrete effettuare un Factory reset, ripristinando la console alle impostazioni di fabbrica andrete a cancellare qualsiasi contenuto presente nella console.

Poco male se non si vuole attivare la modalità potrete comunque sfruttare i giochi realizzati attraverso la modalità Dev, e chissà che non verranno realizzati emulatori o Media Player di un certo spessore, o magari Andreas Öman potrebbe rilasciare una versione di Movian per Xbox One.



Source : gamespot.com


1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *