Rivelata la grande patch 1.02 per Tom Clancy’s The Division

Ubisoft ha rivelato nella giornata di ieri il primo grande aggiornamento del gioco Tom Clancy’s The Division, la patch 1.02 si renderà disponibile al termine della manutenzione dei server.

Division

Il changelog ricco e corposo corregge anche diversi bug oltre a raccogliere diverse migliorie come la possibilità di poter rinvenire ricompense più alte nella modalità sfida.

Gameplay

  • Ora determinati nemici rilasceranno bottini migliori nella modalità Sfida rispetto alla modalità Difficile.
  • Aggiunto un periodo di ricarica per l’attacco stordente della torretta, in modo da evitare uno stordimento eccessivo nelle modalità di gioco PvP e PvE.
  • Ora determinati NPC non rinasceranno più dopo essere stati uccisi nel mondo aperto. Ciò impedirà ai giocatori di uccidere più volte lo stesso NPC.
  • Apportate alcune modifiche al talento per le armi, Addestrato.
    • Ora può essere applicato solo su fucili a canna liscia, fucili di precisione e pistole.
    • Il suo bonus è stato ridotto da 1-5% a un costante 0,1%.
    • Per i fucili mitragliatori Midas, il talento Addestrato è stato sostituito da Reattivo, che migliora i danni inflitti avvicinandosi maggiormente al bersaglio. Si applica sia alle armi esistenti sia a quelle appena acquisite.
    • Per tutti i fucili mitragliatori, le mitragliatrici leggere e i fucili d’assalto, sarà sostituito da un altro talento per le armi scelto casualmente. Si applica sia alle armi esistenti sia a quelle appena acquisite.
  • Eliminato un exploit che consentiva di eseguire una speedrun nella missione Ripetitore sul tetto
  • Risolto un problema che azzerava i danni delle armi se un’abilità degli agenti interrompeva l’animazione di ricarica
  • Risolto un problema che bloccava i giocatori nell’animazione di un’emote se attivata via chat durante la corsa automatica
  • Risolto un bug che aumentava permanentemente la potenza dell’abilità usando il talento Morte per procura
  • Risolto un bug che bloccava l’assegnazione di esperienza per il completamento di tutte le missioni secondarie del rifugio di Midtown East
  • Risolti i casi in cui la mina a ricerca dotata della mod Esplosione aerea/Mina a grappolo esplodeva troppo presto, mancava il bersaglio o non causava danni
  • Risolto un bug per cui a volte l’avvertimento del raggio d’esplosione delle granate non veniva visualizzato prima dell’esplosione
  • Risolto un problema per cui i PNG dietro ripari bassi non reagivano dopo essere stati colpiti dal giocatore
  • Risolto un problema che causava anomalie nel modello del giocatore (armi mancanti, personaggio bloccato nell’animazione di un’emote, ecc.) dopo aver usato un’emote
  • Risolto un bug che impediva la visualizzazione di mod e skin armi degli altri giocatori
  • Risolto un problema che calcolava erroneamente il DPS durante l’acquisto di una nuova mod armi

Zona nera

  • Ora i giocatori possono guarire altri giocatori neutrali nella Zona Nera, utilizzando le abilità Primo soccorso e Stazione di supporto.
  • Ora i giocatori possono raggiungere i punti di controllo della Zona Nera più rapidamente, ma solo provenendo dall’esterno della Zona Nera stessa.
  • Il timer di disconnessione della Zona Nera è stato aumentato a 30 secondi, quindi i giocatori resteranno nel mondo di gioco più a lungo dopo essere usciti dalla Zona Nera (se non impegnati in un combattimento).
  • Ora gli oggetti recuperati dalla Zona Nera vengono indicati correttamente come “nuovi”, una volta spostati nell’inventario dei giocatori.
  • Ora i giocatori uccisi nella Zona Nera rilasciano munizioni, kit medici e granate. Tale bottino viene correttamente generato e non preso dall’inventario dei giocatori uccisi.
  • I giocatori uccisi nella Zona Nera perderanno meno esperienza e Fondi della Zona Nera (traditori e non traditori).
  • L’esperienza e i Fondi della Zona Nera ottenuti per essere sopravvissuti come traditori sono stati aumentati.
  • L’esperienza e i Fondi della Zona Nera ottenuti per aver ucciso gli agenti traditori sono stati aumentati.
  • I Crediti Phoenix rilasciati dai nemici di livello 31 e 32 nella Zona Nera sono stati aumentati:Si prega di notare che, dal momento che questa correzione ha causato problemi di stabilità del client, abbiamo dovuto toglierla da questo aggiornamento e sarà indirizzata per la prossima patch. 
    • Liv. 30: 1-3 Crediti Phoenix
    • Liv. 31: 2-4 Crediti Phoenix
    • Liv. 32: 3-5 Crediti Phoenix
  • Ora ci sono maggiori probabilità che determinati NPC dal livello 31 al 32 rilascino oggetti di alta gamma nella Zona Nera.
  • Ora ci sono maggiori probabilità che determinati NPC dal livello 32 rilascino materiali Division Tech di alta gamma nella Zona Nera.
  • Migliorata la qualità degli oggetti contenuti negli scrigni nella Zona Nera:
    • Ora gli scrigni di grado 30 rilasceranno oggetti superiori (viola) invece di oggetti specializzati (blu).
    • Ora le chiavi degli scrigni hanno più possibilità di rilasciare oggetti di alta gamma (oro).
  • Il tasso di rilascio e la quantità di Fondi della Zona Nera da parte degli NPC sono stati ridotti.
  • Risolto un bug per cui i talenti Incendio e Strategia della paura influenzavano i giocatori neutrali nella Zona Nera.
  • Risolti alcuni problemi per cui i giocatori ricevevano un messaggio d’errore DELTA all’accesso della Zona Nera.
  • Risolto un bug che a volte non consentiva ai giocatori di rubare alcun bottino una volta tornati nel gioco, dopo una disconnessione di rete.
  • Risolto un problema con il timer della modalità Traditore (stage I), che non veniva visualizzato correttamente, quando i giocatori traditori subivano danni da un altro giocatore.

Grafica

  • Risolto il problema di alcune luci che non confluivano nell’illuminazione generale

Interfaccia utente

  • Aggiunte ulteriori informazioni alle missioni giornaliere sulla mappa
  • L’interfaccia utente dei tutorial è stata rifinita
  • Il menu di matchmaking ora visualizza meglio la difficoltà della missione
  • Il tracciamento missione della minimappa è stato ottimizzato in modo da confondere meno i giocatori
  • Risolto un bug che visualizzava erroneamente alcuni attributi dell’equipaggiamento di alta gamma dal menu di ricalibrazione
  • Risolto un bug per cui il menu di matchmaking di una missione non era visualizzato correttamente o continuava a scomparire
  • Aggiunte le icone mancanti nell’inventario del venditore ricompense da riscattare
  • Risolta la visualizzazione errata delle missioni secondarie nella legenda della mappa

Audio

  • Risolto il bug dell’effetto mancante nello schianto dell’elicottero durante il filmato finale di Brooklyn
  • Risolto il bug dell’audio assente della mod Fulminatore per la Torretta
  • Risolto il bug dell’audio tagliato entrando in un’area contaminata
  • Risolto il bug dell’audio non riprodotto mentre si scorrono gli oggetti estetici

Localizzazione

  • Corretta la descrizione delle Ricompense Ubisoft Club in coreano e cinese tradizionale
  • Risolti i bug di localizzazione nel gioco

PC

  • Risolti i bug e migliorata la funzionalità del Tobii EyeX
  • All’avvio, il client PC ora monitora le impostazioni grafiche e applica quelle migliori per la configurazione dell’utente (se non sono presenti impostazioni personalizzate)
  • Risolto un problema di navigazione difficile della mappa con il mouse
  • Risolto un problema di localizzazione per ungherese, coreano e russo
  • Risolto un problema che impediva il matchmaking dalla mappa
  • Rimosso il tasto Negozio dalla schermata di selezione del personaggio della versione PC. Ora è possibile trovare la pagina dedicata direttamente nell’app Ubisoft Club
  • Corretto il numero incrementale delle note di aggiornamento del giorno di uscita (era 1.1, ora riporta correttamente 1.01)

Xbox One

  • Risolto un bug che impediva ai giocatori di riconnettersi ai server dopo aver sospeso il gioco su Xbox One
  • Risolto un bug su Xbox One per cui lo sblocco di un personaggio non aveva effetto in gioco fino al riavvio

Playstation 4

  • Aggiunta l’opzione di disattivare l’altoparlante del controller PlayStation®4
  • Migliorata la velocità di streaming di texture e modelli
  • Risolto un problema per cui il volume dell’ISAC aumentava troppo usando le cuffie

 



Source : tomclancy-thedivision.ubi.com


1 commento

Lascia un commento