[Scena Android] Installazione e configurazione del sistema operativo Remix OS beta version 2.0.102

Lo abbiamo provato installandolo in dual boot sui nostri PC, la versione beta di Remix OS rilasciata solo Martedì (le precedenti versioni alpha permettevano il boot solo da chiavetta USB 3.0) trova la mancanza di molti servizi Google oltre al fondamentale Google Play Store.

12798857_10205741279391905_3113354571750206064_n

Questo perché gli sviluppatori non hanno ancora ottenuto il permesso da Google per includere le proprie applicazioni all’interno del sistema operativo, ma esiste un modo per integrare Google Play Store, basta eseguire l’installazione di Google Mobile Services.

Installazione Remix OS

  • Seguite il collegamento in basso e scaricate la beta del sistema operativo Remix OS.
  • Estraete l’archivio release_Remix_OS_****.zip.
  • All’interno della directory avviate l’applicazione remixos-installation-tool-B2016030102.exe.
  • Eseguite i passaggi per creare l’immagine al boot da chiavetta o da hard disk esterno.

Installazione Google Mobile Services

  • Seguite questo collegamento e scaricate il file GMSActivator.apk (fatelo direttamente da Remix OS).
  • Fate clic sul file scaricato per installarlo (potrebbe essere necessario attivare l’installazione di applicazioni da fonti sconosciute).
  • Terminata l’installazione avviatela e selezionate la voce “Install Google Services”.
  • Riavviate Remix OS ed eseguite il login nell’account Google, ora potrete scaricare ed installare le applicazioni e i giochi da Google Play Store.

Download: Remix OS beta version 2.0.102



Source : jide.com


3 commenti

  1. Non capisco perchè.. ma dopo l’installazione selezionando Remix os da boot loader (Windows 10) non mi appaia nulla oltre ad un black screen.
    solo premendo ctrl+alt+canc il pc mi si riavvia!

    Sapreste aiutarmi?

    1. Potrebbe dipendere dal pc, Ald1 ha avuto lo stesso problema, anche io faccio uso di windows 10 in dual boot, e avendo due hard disk sul portatile ho scelto di creare l’immagine sul primo hard disk facendo l’installazione sul secondo hard disk.

      1. potrebbe dipendere dal pc, ma precisamente a cosa? ho provato l’installazione su un netbook nettamente meno potente e funziona tutto!

        boh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *