TIM aumenta le tariffe – bollette più salate e arriva anche TIM Prime

Cattive notizie per chi possiede una linea telefonica TIM da casa, le telefonate costeranno almeno il doppio dal primo Aprile (e non si tratta di uno scherzo), e su cellulare invece arriva TIM Prime che si attiverà in automatico dal 10 Aprile prossimo al prezzo di 0,49 centesimi a settimana.

tim

Il gestore di telefonia cerca di battere cassa su chi ha ancora un abbonamento a consumo, da 10 a 20 centesimi, con in più lo scatto alla risposta che torna prepotentemente a pesare sulla bolletta.

I clienti saranno dunque obbligati in un certo senso a sottoscrivere un contratto Tutto Voce, da una parte potrebbe interessare avere un’offerta del tipo tutto illimitato, ma dall’altra si potrebbe registrare un aumento del costo fisso mensile da 19 euro a 29 euro.

Telecom in una nota spiega che, in base al Codice delle Comunicazioni Elettroniche, si ha la possibilità di recedere dal proprio contratto entro e non oltre il 31 marzo 2016, anche passando ad altro operatore. Tutto senza costi di disattivazione.

TIM Prime invece può essere paragonato a Vodafone Exclusive, l’offerta prevede SMS e minuti illimitati verso un solo numero TIM preferito, due biglietti del Cinema al prezzo di uno a settimana, internet 4G e premi esclusivi.



Source : comunicati-stampa.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *