Rivelata l’identità di Zoom nella seconda stagione di Flash

L’ultimo episodio andato in onda sull’emittente televisiva statunitense The CW ha rivelato l’identità di Zoom (conosciuto nel fumetto come Hunter Zolomon).

flash

Nella seconda stagione di The Flash e nell’ultima puntata andata in onda il 23 Febbraio scorso dal titolo “King Shark”, Wells, Cisco, e Barry cercano di non discutere di ciò che è accaduto su Terra-2 per timore di ripercussioni. Mentre tutti cercano di andare avanti, l’umanoide squalo-mostro che Wells ha fermato, noto come “King Shark”, sfugge dalla custodia di A.R.G.U.S. dirigendosi verso Central City per uccidere Flash.

Intanto John Diggle e Lyla Michaels arrivano per mettere in guardia Barry, questo lo spinge a cercare King Shark per porre fine al problema una volta per tutte. La squadra di Barry con Diggle, Lyla, e tutto il resto della squadra A.R.G.U.S. cercano di seguire le tracce di King Shark, ma lui si presenta a casa di Barry alla ricerca di Flash.

Per catturare King Shark, Barry lo costringe a seguirlo in acqua, e al largo crea un tornado sottomarino elettrico che stordisce King Shark permettendo alla squadra A.R.G.U.S. di imprigionarlo.

Più Tardi, Barry promette di aprire un breccia su terra-2 per cercare di fermare Zoom, e qui che si scopre la sua vera identità, Jay Garrick.



Source : en.wikipedia.org


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *