Rilasciato emulatore PPSSPP v1.2.1 [aggiornato x1]

Arriva un nuovo aggiornamento per l’emulatore PPSSPP, l’applicazione scritta interamente in C++ ci permette di emulare i giochi della PSP traducendo le istruzioni della CPU direttamente in codice macchina ottimizzata per funzionare su chip x86, x64 e ARM.

7408457-1372026431007

L’emulatore PPSSPP è in grado di eseguire i giochi PSP su PC in risoluzione Full HD, e di riprodurli fedelmente anche sui dispositivi Android, iOS, Blackberry e tantissimi altri. Il nuovo aggiornamento oltre a fixare alcuni bug raccoglie diversi miglioramenti nel supporto audio.

Changelog v1.2.1

  • Fixati diversi bug sulla stabilità quando si passa alle applicazioni su Android.
  • Aggiornati i font per cinese e coreano per coprire alcuni caratteri in precedenza non supportati.

Changelog v1.2

  • Riportata un importante rielaborazione nella decodifica audio sceAtrac, fixati diversi blocchi nella musica e problemi simili.
  • Molte correzioni e soluzioni per la profondità e l’uso di stencil buffer, e anche nella gestione FBO.
  • Supporto riverbero Audio.
  • Tasti Combo – pulsanti a sfioramento personalizzato che premono più pulsanti per PSP.
  • 5xBR upscaling su GPU (con effetto post-elaborazione).
  • Risolti i problemi con la riproduzione di video con audio mono.
  • Miglioramenti nelle prestazioni come mixing audio multithreaded.
  • Fixato un bug che portava al crash su ARM64 JIT.
  • Cache dello shader GLSL per ridurre le balbuzie durante il gioco.
  • Supporto funzionalità render-to-CLUT per alcuni giochi che utilizzano colori per modificare i vari mostri.
  • Supporto x86-64 su Android.
  • Nasconde automaticamente i controlli su schermo dopo un po’ di non utilizzo.
  • Risolto il fattore di scala speedhack UV, ora sembra affidabile.
  • RAM cache ISO più veloce.
  • Nuova interfaccia utente per qualsiasi spostamento nella visualizzazione PSP su schermi più grandi.
  • Correzioni minori nella UI come anche un miglior controllo nel cursore.
  • fixati vari bug nella stabilità (crash ffmpeg, ecc).
  • Aggiunta nuovamente l’impostazione del volume.
  • Preparativi per il supporto di più API grafiche.
  • Offset port AdHoc.
  • L’emulatore ora supporta un altro titolo HD Remaster (Sora no Kiseki Kai HD).

Changelog v1.1.1

  • Fixato un nuovo crash in Persona e altri giochi su ARM64, come Galaxy S6.
  • Corretti i crash quando si tenta di avviare il browser web quando non è presente su Android, come su Android TV.
  • Corregge il crash nei giochi che hanno utilizzato la funzionalità “DEPAL” (OpenGL).
  • Fixati problemi nella modalità rounding nel JIT.
  • Fixato un crash durante il caricamento dei savestates, e la compatibilità dei SaveState su Android-x86.
  • Fixato un inconveniente di poco conto in Ridge Racer.

Changelog v1.1

  • Aggiunto il supporto ARM64 su Android, per migliorare le prestazioni sui nuovi dispositivi, aggiunte inoltre alcune nuove ottimizzazioni.
  • Aggiunto supporto per Android TV, come anche nVidia Shield TV.
  • Aggiunta rotazione dello schermo su PC, utile per i giochi verticali come Star Soldier.
  • Molti miglioramenti delle prestazioni e correzioni di bug e di compatibilità.
  • Correzioni nell’emulazione della GPU, nel depth rounding e fixati i testi in Phantasy Star.
  • Altre correzioni grafiche come la rotazione a raggi UV.
  • Supporto savestates per applicazioni homebrew.
  • Aggiunta una semplice integrazione per “Homebrew Store” utile per scaricare le applicazioni homebrew della PSP.
  • Miglioramenti minori per il multiplayer AdHoc. Ancora molte questioni lasciate.
  • Disabilitata una ottimizzazione pericolosa su ARM, causava alcuni bug in Tenchu.
  • Correzioni di compatibilità per il suono sceAtrac e fixato il rumore in alcuni giochi.
  • Migliori prestazioni nel texture scaling.
  • Direct3D più vicina nelle caratteristiche per OpenGL.
  • Funziona meglio su sistemi operativi BSD.
  • Savedata management UI.

Changelog v1.0.1

  • Fixato un bug  per la questione di scorrimento nello stato dei salvataggi, problemi estetici come Overscroll.
  • Alcune correzioni del codice nelle cheat.
  • Aggiunti moduli Adler32 e Mersenne Twister (corregge alcuni giochi).
  • Fix per il rallentamento di Jak & Daxter.
  • Grafica hack per Phantasy Star Portable 2 su Direct3D9.
  • Fixata la compatibilità con alcuni dispositivi PowerVR rotti dalla versione 0.9.5-959-g4998044.

Changelog v1.0

  • Molte, molte correzioni di bug su JIT e altrove, migliorando al tempo la compatibilità.
  • Fix corretto per Zenfone e relativi dispositivi.
  • Direct3D 9 supportato come un backend di rendering su Windows, aiuta le vecchie GPU e può essere più veloce di OpenGL in molti casi.
  • Ora è possibile creare configurazioni specifiche per il gioco.
  • Miglioramento nella modalità di arrotondamento FPU, corregge il boss Peace Walker, che era invincibile. NOTA: Questo corrompe i salvataggi in Gods Eater – è necessario in tal caso disattivare l’arrotondamento, caricare la partita salvata, accenderlo e risparmiare.
  • Il JIT utilizza ora SSE su x86, migliorando sensibilmente la velocità. Questo non influisce sui dispositivi ARM, che è per la prossima versione o due.
  • Migliorato il codice di uscita audio sia su Windows che Android, riduce la latenza audio su Windows e su alcuni sistemi Android.
  • Aggiornato FFMPEG, corretti alcuni blocchi musicali (“GHA sfasamenti”).
  • Alcuni miglioramenti Ad Hoc, coldbird.net è ora il server AdHoc predefinito. Ad Hoc risulta pero ancora incompiuto e difficile da usare.
  • Fix grafici: Bezier/spline drawing fixes, vertex position fixes, DanganRonpa su Adreno fixato, flat shading fixato, vertex cache migliorato.
  • Migliorata la simulazione della velocità UMD, fixa blocchi in diversi giochi.
  • Molte correzioni in ATRAC3, fixati blocchi.
  • Migliorata la gestione completa dei dischi.
  • Correzioni in dynamic unloading del codice, fixati problemi in GEB e TRM 2/3.
  • Aggiornamento per SDL2 dove applicato (Linux, Mac).
  • Alcune nuove caratteristiche, come analogico/dpad-swap hotkey, grafica hack per Phantasy Star, mostravano l’ultimo bit di registro di debug in strumenti di sviluppo, ecc.
  • Non più necessaria la libreria DLL MSVCRT in Windows.

Changelog v0.9.9.1

  • Scoperti e fixati alcuni problemi riscontrati nella release 0.9.9.
  • Corretto un bug in Star Ocean che riportava alcuni rallentamenti inaspettati.

Changelog v0.9.9

  • CLUT (tavolozza), supportato texturing dal framebuffer, che fixa molti problemi grafici come ombre in Final Fantasy: Type-0.
  • Altri tipi di copie nel framebuffer sono ora gestiti correttamente, fixando una varietà di problemi grafici, come il sole in Burnout e molti altri.
  • Migliore compatibilità SaveData con il reale PSP.
  • Supporto per più codec utilizzati da “Custom BGM” e, qualche volta, per la musica regolare nei giochi: MP3, AAC.
  • Supporto video in formato PMP.
  • Implementati alcuni strani metodi di fusione tipo ABSDIFF come shader, che fixa i contorni in Dragon Ball Z Tag Team e altro ancora.
  • Emulazione delle istruzioni CPU Vrot migliorata – ha causato crepe nella grafica di Final Fantasy 3.
  • Molte correzioni per i bug nell’interfaccia utente, il touch D-pad ora funziona meglio quando si allarga la scala.
  • Soluzione implementata per supportare Star Ocean’s stencil trickery nel modo più efficiente possibile, su tutte le piattaforme.
  • Le principali correzioni al modulo di caricamento e gestione della memoria, fixati per ulteriori giochi.
  • Conferite traduzioni in lingua bulgara e thailandesi.
  • Molte, molte più correzioni di gioco e correzioni di bug.

Alcune delle nuove correzioni grafiche potrebbero causare rallentamenti in alcuni giochi, in tal caso è possibile disabilitare i nuovi effetti grafici attraverso una nuova opzione. Da provare anche la nuova impostazione della risoluzione dello schermo.

Download: PPSSPP v1.2.1 Source e Download



Source : ppsspp.org


1 commento

  1. Ho provato Assassin’s Creed: Bloodlines con una precedente versione di PPSSPP su una consolle Android e devo dire che girava a meraviglia. Se facessero un porting anche su PS3 si risolverebbero tutte le scocciature di compatibilità delle ISO e l’impossibilità di usare le CISO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *