[Scena PS3] MiniGuida su PSNPatch v2015.11/A

Diversi utenti ancora oggi riscontrano problematiche nell’utilizzo di questa fantastica applicazione per Playstation 3, la guida non ufficiale che abbiamo riportato da tempo peraltro risultava un po’ complessa per chi si avvicinava la prima volta nel suo utilizzo.

PSN Patch 2015.11 A [stealth version]

Abbiamo cosi deciso di semplificare i passaggi da seguire, senza soffermarci in spiegazioni di funzioni di terze parti, come per esempio l’attivazione dei file RAP (per quello consiglio l’utilizzo del più famoso ReactPSN).

Guida rapida

Supponiamo di avere un consoleID genuino (usato solo da noi), per inserirlo nell’applicazione abbiamo due possibilità, o lo carichiamo attraverso una pendrive USB oppure decidiamo di caricarlo all’interno dell’applicazione stessa.

psnpatch

L’utilizzo è semplice, dovrete sostituire i 32 caratteri idps con il consoleid genuino e scegliere di caricare il file di configurazione in una delle tante posizioni descritte sopra.

Troverete il file default.cfg nell’archivio in basso, potrete scegliere di rinominarlo in psnpatch.cfg e caricarlo su USB o decidere di salvarlo nella directory dell’applicazione, in tal caso potrete anche lasciarlo come default.cfg.

L’utilizzo più semplice e immediato in assoluto sarebbe quello di avviare l’applicazione e premere il tasto ics, attenendosi alla guida in basso.

Utilizzo semplice

  • Avviare il backup manager multiMAN/irisMAN e montare un backup a vostra scelta.
  • Una volta tornati alla XMB avviare l’applicazione PSNPatch e premere il pulsante ics.
  • Una volta tornati nuovamente alla XMB potrete scegliere di avviare il backup dall’icona in alto, il Custom Firmware ora è stato disabilitato, non potrete avviare applicazioni homebrew ma potrete collegarvi con più tranquillità all’interno del PSN.

Potrete scegliere di loggarvi sul Playstation Network anche prima di avviare il backup, ma conviene farlo sempre e solo dopo l’avvio di PSNPatch in modo da essere più sicuri.

Utilizzo pratico

Vi è una procedura più avanzata che ci permette di installare un plugin capace di svolgere in automatico la funzione spoof, e non solo, la toolbox ci permette di disattivare la connessione al PSN (utile nel caso ci si connetti involontariamente ci ritroveremo bannati).

PSNPatch

L’installazione è semplice anche in questo caso, basta entrare nella Toolbox premendo il tasto select ed installare il plugin premendo il tasto 23px-Tex_cp_cursor_up, in seguito premendo il tasto start possiamo salvare le impostazioni.

Nota: Per abilitare nuovamente l’accesso al Playstation Network dovrete effettuare la combo 20px-Playstation-Button-L3 + 20px-Playstation-Button-R3 + r2.

Volendo possiamo decidere di saltare la disattivazione del PSN premendo il tasto triangolo, in questo modo andremo ad abilitare solo lo spoof automatico per IDPS e PSID.

Passaggi attraverso il plugin

  • Avviare il backup manager multiMAN/irisMAN e montare un backup a vostra scelta.
  • Una volta tornati alla XMB premere la combo  20px-Playstation-Button-L3 + 20px-Playstation-Button-R3 + r2 per riabilitare la connessione al PSN e disattivare il Custom Firmware.
  • Ora potrete avviare il backup dall’icona in alto, non potrete avviare applicazioni homebrew ma potrete collegarvi con più tranquillità all’interno del PSN.

Non consigliamo di rimuovere il plugin webMAN Mod, la versione integrata in PSNPatch risulta ad oggi obsoleta.

Download PSNPatch v2015.11/A


9 commenti

    1. Purtroppo ci risulta difficile rispondere a questa domanda, questo perchè non siamo a conoscenza di su quale base parta il ban, una ben più valida alternativa vedrebbe l’installazione di un Firmware DB ma dovrete utilizzare il disco originale del vostro gioco

      1. io vorrei provare ad utilizzare il PSNPatch v2015.11/A, ho una ps3 originale ormai rotta dalla quale ho estratto i salvataggi di gioco prima che si rompesse definitivamente. Come faccio a ricavare l’IDPS?

  1. ciao francesco per togliere il plugin webman devo disattivare da toolbox? o sbaglio? bastera tenere solo multimann oppure il singstar con multiman integrato?

    1. -Webman plugin (che ti auto-monta il disco all’avvio) è una comodità a cui non rinuncio, comunque per disattivare webman plugin (che si auto-avvia ad ogni accensione della play), basta premere contemporaneamente L3 + R3 + R2 (stessa combinazione che avvia il processo di pulizia e disattivazione cfw del plugin di psnpatch) [anche se devi stare attento alle notifiche in alto a destra, per essere certi che webman si sia scaricato, psnpatch invece fa fare un “bip” alla console].

      -Se vuoi toglierlo del tutto (cosa che puoi fare da toolbox tranquillamente), ti basta anche multiman e va benissimo anche quello stealth (singstar replacement). io ad esempio uso principalmente webman, poi se devo trasferire file da hdd esterno o tramite lan, allora apro il file manager di multiman 🙂

  2. io l’ho utilizzato con pes 16 per un bel po su cfw 4,76, poi ho smesso di giocarci prima che arrivasse il 4,78… cmq fino ad allora nessun problema con psnpatch, il plugin è di una comodità eccezionale, stavo solamente attento che oltre al “bip” di avvenuta disattivazione del cfw, si disattivasse anche il plugin di webman (compare il messaggio in alto a destra), perchè capitava alle volte che si disattivava solo uno dei 2…

  3. io vorrei provare ad utilizzare il PSNPatch v2015.11/A, ho una ps3 originale ormai rotta dalla quale ho estratto i salvataggi di gioco prima che si rompesse definitivamente. Come faccio a ricavare l’IDPS?

    1. Grazie dell’attenzione che mi hai dedicato. Io prima che crashasse del tutto avevo provato con idpstealer senza successo poi frugando tra i vari post avevo letto che avrei dovuto salvare i salvataggi e che mi sarebbero tornati utili per un’altra procedura dimostratasi altrettanto inutile!!
      In definitiva mi ritrovo con tutti i salvataggi posteggiati su Hard Disk del quale ne farò molto poco. Continuerò a monitorare qualora ci fossero delle novità in tal senso. Grazie ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *