[Scena PS3] Rilasciato Iris Manager v2.97

Il developer Estwald ha rilasciato un nuovo interessante aggiornamento per IRIS Manager, e su richiesta da parte di un utente ora si potrà visualizzare la temperatura della console in qualsiasi momento e direttamente durante la partita in corso.

Iris_Manager

Entrambi i plugin webMAN e webMAN Mod permettono di visualizzare la temperatura, ma solo dalla XMB oppure attraverso un browser web collegato via IP tramite PC, smartphone o Tablet.

Dunque il developer ha pensato bene di creare un semplice quanto leggero modulo che prende il nome di monitor.sprx, questo particolare “plugin” vi permetterà, attraverso una combinazione di tasti, di visualizzare una serie di notifiche da dove sarà possibile tenere sotto controllo la temperatura.

Guida

  • Premete il tasto Tex_guidepanel_PS durante la partita in corso.
  • Premete la combo select + L2 per attivare o disattivare la visualizzazione della temperatura.
  • Premete la combo select + triangolo per scaricare il modulo monitor.sprx dalla memoria.

 

Iris Manager è un caricatore di backup in continuo sviluppo, creato da HManager,D_Skywalk e Estwald basato su Hermes e realizzato con l’ambiente di sviluppo PSL1GHT, il manager è al 100% open-source.

Funzionamento IRIS Manager

IRIS Manager ha 3 modalità preconfigurate, che fungono attraverso una patch, queste patch sono:

  • Controller: (necessita l’inserimento di un disco per l’avvio di alcuni giochi ).
  • No Controller: (Studiato per chi ha problemi per il caricamento dei backup che necessitino di un disco inserito per essere avviati).
  • Disc-Less Mode: Non adatto per gli utenti che abbiano il lettore funzionante, in quanto la modalità “virtualizza” l’inserimento di un disco nel lettore (Fake Disc).

Ad ogni modo i backup potrebbero richiedere configurazioni diverse, per altro è possibile che la modalità Disc-Less richieda il cambio di alcune impostazioni sia che il backup possa trovarsi su hard disk esterno o interno.

IrisManager - v2.87
I backup funzionano dunque in modo diverso da interno o esterno. Il modo per cambiare il “BD Emu”su dati esterni si trovano nella directory GAMEZ, in una partizione “FAT”.

Se questi file sono maggiori di 4 GB, queste verranno suddivise (da BigFiles verranno passati in Splitfiles) ma da qui i file non potranno essere lanciati direttamente (i dati dunque verrebbero a mancare), alcuni backup da disco interno (o che abbiano dati installati su HDD  interno) richiedono le patch LIBFS, e in alcuni casi, il file explore_plugin.sprx patchato.

Cartelle di Installazione

Da HDD interno ci viene data la possibilità di modificare, attraverso le Opzioni globali, l’installazione dei nostri “dati di gioco” in /dev_hdd0/GAMES/dev_hdd0/GAMEZ e /dev_hdd0/IMANAGER4/GAMEZ (occhio in questa directory, perché contiene anche il backup manager).

Se cancellate il backup manager cancellerete l’intero contenuto della directory con annesso i backup dei vostri giochi). Su HDD esterno i backup verranno salvati su /dev_usbxxx/GAMEZ, per come si legge su elotrolado.net la directory GAMES è una “invenzione” di Deank Kasabow utilizzata da multiMAN.

Backup con file splittati su HDD esterno

A meno che non siano stati copiati o manipolati da IRIS Manager, questi backup non potranno essere rilevati automaticamente. I backup tra l’altro dovranno essere titolati con il carattere “_” per il nome della cartella che conterrà il backup stesso e che sta ad indicare che non vi è possibilità di eseguirlo direttamente.

Ci viene data la possibilità di utilizzare la funzione “Controlla Gioco”. Tra l’altro, la prima cosa da fare sarà quella di controllare per verificare che il backup abbia le giuste caratteristiche, soprattutto con la versione 2.50, IRIS Manager andrà ad apportare alcune correzioni o nel caso consiglia se si abbia il bisogno di cambiare qualcosa.

I moduli Patchati

Per il funzionamento dei moduli aggiuntivi in IRIS Manager è richiesta una qualche conoscenza seppur minima delle directory interne della PS3.

  • Libfs_patched.sprx: Questo modulo risulta indispensabile per l’avvio di alcuni backup da disco rigido interno, con funzioni di lettura asincrone. Da HDD esterno non si dovrebbe cambiare se non si ha una cache dei bigfile. La configurazione viene attivata (dal gioco) in  ”BD Emu” – > Mount BDVD (solo interno) o LIBFS. In linea di principio e a quanto pare è possibile utilizzare la funzione su tutti i Custom Firmware.
  • Explore_plugin_xxx.sprx: Con questo modulo, ed a seconda del Custom Firmware installato, avremo il collegamento diretto sulla voce “/app_home” presente dalla XMB, in sostanza la patch andrà a sostituire le configurazioni originali del disco che richiedano o non utilizzino “/app_home” altrimenti “/dev_bdvd”, quando è attiva sarà possibile intravedere l’icona di un disco con la parola “Games”, ciò contribuirà ad aumentare la compatibilità nei giochi Disc- Less.

Richiesta Disco

L’opzione definita versatile viene associata a due parole distinte: la Richiesta del disco riceve la presenza del backup durante la riproduzione, di per sé non fa uso in questo caso della chiamata“/app_home” anche se la funzione viene inviata da “/dev_bdvd”, ovviamente cercando di adeguarsi alle modalità “Con Parent”, “No Controller” o “Disc -Less”.

Discless payload

La funzione attraverso la quale potremo lanciare tutti quei backup che necessitano di un disco nel lettore viene definita con il nome di “Discless payload“, atto a preservare anche la lente per la lettura dei Blu-ray permettendoci di caricare in tutta tranquillità i nostri backup dal disco rigido (HDD interno o esterno).

Il funzionamento del payload in questo caso si divide in tre parti, l’evento, le funzioni di simulazione e l’assemblaggio finale.

  • L’evento non è altro che un segnale, questo segnale viene inviato al software di sistema quando vi si verifica un cambiamento su di un dispositivo, nel nostro caso accade solo in seguito all’inserimento di un disco  e per questo siamo in grado di prendere in prestito l’inserimento di un altro dispositivo (il che accade anche quando si collega un flash drive USB) o nel provare a forzarlo, catturando o modificando in questo caso una chiamata di sistema per intervenire nel processo.
  • La simulazione invece riguarda le funzioni dei componenti del sistema, una volta che il nostro evento a seguito dell’ inserimento del disco viene ignorato, questo diventa un “look”.
  • L’assemblaggio finale permette di visualizzare il backup attraverso la voce “/dev_bdvd”prendendo le informazioni necessarie dal file PARAM.SFO o ICON0.PNG.

Modalità Cobra

La modalità Cobra si attiverà solo quando IRIS Manager trova settate le impostazioni “No Disc Payload” e se rileva le syscall 8 del Cobra su Custom Firmware 4.46, tra l’altro questa “modalità” ci eviterebbe di patchare il file explore_plugin.sprx anche se potrebbe essere necessario patchare il modulo libfs.sprx.

Molte le funzionalità supportate  come la lettura da unità NTFS o EXTx sia attraverso disco interno, in “dev_hdd0″ o esterno “/dev_usb00x” con il caricamento dei backup in formato ISO per i titoli PS3 (all’interno della cartella “/PS3ISO”.

In questo caso il file ICON0.PNG viene visualizzata dalla ISO, ma si può scegliere di inserire un’immagine .PNG (ampia) o .JPG (allungata) con lo stesso nome della nostra ISO.

Supporto ISO DVD, Blu-ray e MKV

Il developer Estwald resosi conto da parte degli utenti finali per la volontà di voler avviare i propri filmati dal backup manager ha deciso di implementarne il caricamento diretto, in questo caso per poter elencare i video occorre switchare nella funzione preposta attraverso la pressione dei tasti l3or3.

Questo “metodo” di certo a reso più ‘snello’ il backup manager che pesa poco più di 1,6 MB, d’altra parte la lettura prevede i soli filmati nel formato ISO, restano fuori dunque i divx.

IrisManager - v2.93

  1. Sono supportate la lettura dei file da unità NTFS, FAT32 e EXTx, ma anche da HDD interno.
  2. Il tasto select è stato disabilitato su homebrew e film.
  3. Modifiche sul codice sorgente in main.h per i tag che definiscono le flags interne dei giochi e dei film.
  4. In linea di principio il supporto per BDISO e DVDISO è stato incluso per tutti coloro che hanno il lettore rotto, è stato aggiunto anche il supporto per i file MKV (con la creazione della ISO in modo dinamico), questo se qualcuno volesse aggiungere filmati con le cover, anche se comunque Showtime permette allo stesso modo di leggere qualunque filmato anche in formato ISO.

Da unità /dev_hdd0 e /dev_usb00x

  • I backup Ps3 possono essere caricati da un file unico, attraverso la modalità Cobra.
  • Le ISO PSone Utilizzano la ben nota funzione presente da tempo nel backup manager Iris.

Solo da HDD interno

Le ISO PS2 da cd (senza tracce audio e solo ISO 2048 byte per settore) e nel formato DVD (2048 byte per settore), le unità USB esterne non sono supportate, le ISO dovranno essere caricate nella directory interna “/PS2ISO”.

Da unità NTFS e EXTx da Archive Manager

Con rilevamento automatico per le ISO PS3, BD e DVD da qualsiasi directory.

  • Creazione delle ISO dinamiche: Scegliere un file, premere select e utilizzare l’opzione “Build ISO da file”.
  • Creazione delle ISO dinamiche con l’uso di Showtime: Selezionate un tipo di file avi, mp4 o mkv, in seguito premete X  se Showtime è installato verrà eseguito automaticamente.

Nota sulla creazione dinamica: il trucco sta nel creare un piccolo file su HDD0 con il nome di“iris_manager.biso”, contenente le informazioni della ISO, è consigliato in ogni caso evitare che il file ISO venga frammentato in più parti.

Archive Manager

L’Archive Manager possiede una certa capacità nella rilevazione delle ISO permettendo di riassemblarli da qualsiasi directory (evitate l’uso di ISO PSone), create dinamicamente un singolo file contenente la ISO(premete select e scegliete ”Build ISO da file”) o da Showtime lanciate il file .avi, .mp4, .mpg, .ogm e .mkv.

Le opzioni nella GUI della ISO

  • Premendo select puoi selezionare la ISO come preferita o scegliere se smontare l’unità se NTFS o EXTx.
  • I titoli PS3 come preferiti posso essere visualizzati e lanciati da dev_hdd0 e poi da formato ISO su “/dev_usb00x”.
  • Ad oggi siamo in grado di creare, copiare, eliminare ed estrarre ISO e patch (tranne da unità EXTx) da “Check Files” , come le opzioni disponibili per ogni gioco.

IrisManager - v2.86_1

Creare backup PS3 ISO

Creare Backup in formato ISO viene reso attraverso lo strumento makeps3iso (incluso anche all’interno del manager oltre che nel pacchetto RAR come utility PC) o comunque volendo è possibile crearli anche attraverso gli strumenti del Cobra Ode.

Download: Cobra Ode GenPS3Iso

Nota: Si raccomanda l’uso dell’applicazione patchps3iso per la versione Custom Firmware dopo la creazione della ISO su PC, con questo passo andremo a modificare il file PARAM.SFO e se necessario i file SPRX.

IrisManager - v2.93_1

Circa il Mamba

Il Mamba è una versione del payload Cobra (stage2) che può essere lanciato dal backup manager stesso, senza dover installare per forza un nuovo Custom Firmware Cobra, il rovescio della medaglia e che non supporta l’emulazione delle ISO PSP e PS2 ma solo PS3.

Changelog 2.97

  • Aggiunto un nuovo modulo monitor.sprx per visualizzare la temperatura durante la partita in corso.

Changelog 2.96

  • Aggiunto Controlfan da sm.sprx per Mamba/Cobra (se sm.self non è attiva).

Changelog 2.95

  • Ora riesce a generare correttamente la ISO di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain da PC e da IRIS Manager.
  • Fixato l’errore 009, ora lavora su firmware 4.90 (per quei giochi che richiedono firmware superiori).
  • Aggiunto il supporto per i nuovi payload Mamba (grazie a NzV) e tutti i nuovi firmware.
  • Fixato LIC.DAT per firmware 4.55 (grazie Alexander, Aldo, Pelayin_5, Faxtron …).

Changelog 2.93

  • Aggiornamento degli strumenti ISO (PC_ps3iso_utilities_with_src_v1.8.zip) per caricare al top da Custom Firmware 4.50 a 4.60 su patchps3iso.
  • Una petizione di Lustar (GameTDB) ha introdotto un nuovo sistema per aggiornare le copertine (cover), e IRIS Manager ora ha cambiato l’user agent di “IrisManager – v2.93” su quel server.
  • Negli aggiornamenti del gioco l’User Agent è cambiato anche per simulare un PC.
  • Aggiunto il supporto (per Cobra/Mamba ) per i film Blu-ray, DVD Video e MKV (usando il “BluRay Drive” su Showtime), nella categoria “Homebrew” ( l’Homebrew/PSN sono elencati prima) e nella nuova categoria “Film” (da dove sono elencati solo i film).

Importante: Dopo aver installato il PKG, riavviare la PS3, se IRIS Manager è stato caricato prima.

Download: IRIS Manager 2.97

Link: Wiki IRIS Manager

Link: Github personale



Source : elotrolado.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *