Il gruppo di hacker Anonymous oscura oltre 8800 siti e account Twitter Pro-ISIS

Massiccio l’attacco del gruppo di hacker Anonymous contro i siti e gli account Twitter pro ISIS, l’annuncio arriva proprio attraverso Twitter, e direttamente dai pirati informatici che hanno giurato vendetta contro il gruppo di terroristi.

CUBTi7PWcAA4pgI

Il gruppo di hacher ha affermato di utilizzare un particolare bot che tiene conto del numero di account Twitter chiusi dopo la segnalazione ai gestori della piattaforma ed eventualmente alle autorità in caso di responsabilità negli attentati.

Nell’operazione stanno collaborando oltre 600 hacker attivi, ma il numero sembra essere destinato a salire, un’altra guerra combattuta in rete, trasversalmente a quella in corso a Parigi.

 



Source : twitter.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *