[Scena PS3] Rilasciato RetroArch v1.2.2 Beta v1.6

Il multi emulatore retroArch, la build beta versione 1.2.2 compilata dal nostro Ezio_PS si arricchisce di nuovi core, questa release si rende compatibile attualmente con tutti i Custom Firmware vecchi e nuovi e introduce la lingua Italiana.

RetroArch PS3

La release beta potrebbe presentare alcuni bug, probabilmente è per questo che il team Libretro non ha rilasciato una possibile build attesa fin dai primi mesi di quest’anno.

Changelog v1.06

  • Aggiunto core Mednafen Lynx, necessita del bios nella cartella rom.
  • Aggiunto core Prosystem, necessita del bios nella cartella rom.
  • Aggiunto core Vectrex, necessita del bios nella cartella system o custom.
  • Aggiunto core Stella, non necessita del bios.
  • Aggiornato core Fceumm, ora i pulsanti turbo per il giocatore 1 e il giocatore 2 funzionano bene.
  • Aggiunta la traduzione italiana.
  • Corretto il codice per consentire di tradurre la penultima voce del menu di aiuto.
  • Ora la traduzione spagnola è stata aggiunta correttamente all’applicazione.

Lista Core

Powered by psx-place.com

Immagine 001

Note

  • Il core Mednafen Lynx ha una compatibilità diversa da Handy Lynx, anche se entrambi i core non riescono a caricare con successo due rom consecutivamente altrimenti l’homebrew potrebbe crashare.
  • Utilizzando il core Prosystem alcuni giochi funzioneranno benissimo, altri avranno evidenti problemi tecnici o non funzioneranno affatto.
  • Il core Vectrex permette di caricare bene quasi tutte le rom, ma a volte potrebbe tornare alla XMB quando si tenta di chiudere un gioco.

Installazione

  • Rimuovere, se presente, la precedente versione beta di retroArch prima di procedere con l’installazione della nuova release.

Bug correnti

  • La funzione di riavvio non funziona ancora.
  • La voce Quit RetroArch andrà a riavviare RetroArch in un primo momento, selezionandolo una seconda volta permetterà di tornare alla XMB.

Download: RetroArch v1.2.2 Beta 1.6



Source : psx-place.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *