Anonymous: stavolta tocca a Trenitalia

Nella giornata passata Anonimous è tornata all’attacco, questa volta è toccato al sito di Treni. Il sito è stato per qualche ora down proprio a causa di tale attacco volto ad una precisa causa.

Il motivo del loro attacco è volto alla protesta che da mesi stà scuotendo il nostro paese: la protesta contro la TAV.

A detta loro: “La TAV causa danni all’ambiente e con i soldi per la costruzione si potrebbe realizzare infrastrutture volte ad aiutare i più bisognosi”

Un’altro motivo che ha spinto il gruppo all’attacco era la soppressione dei vagoni letto favorevoli alle famiglie che non si possono permettere un biglietto.

Il gruppo di hacker precisa che ha voluto attaccare in un giorno festivo per non causare danni alla gente senza colpa, aggiungendo che NON era un attacco terroristico.

Non sappiamo se tali attacchi e tali proteste contro la TAV siano giusti o meno, ma crediamo che oramai la TAV debba essere finita e che non possa diventare una delle tante opere incompiute che il nostro paese si porta dietro oramai da troppo tempo.

(Visited 36 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *